venerdì 22 maggio 2015

Spaghetti con tonno fresco, pomodorini ciliegino e pistacchio di Bronte!


Oggi ricetta molto sana, ricetta molto siciliana! Un piatto completo, adatto a tutti coloro che vogliono mangiare in modo equilibrato e allo stesso tempo gustoso, e soprattutto un ottimo primo, che può fare anche da piatto unico, per le mammine in dolce attesa come me: spaghetti con tonno, pomodorini ciliegino e pistacchi di Bronte!

Il pesce è senza dubbio un alimento sano e tra le varie fonti proteiche di origine animale è quello da preferire e da mangiare anche più volte la settimana, io devo dire che da quando sono tornata in Sicilia ne sto facendo scorpacciate!

Va fatta però una nota importante per i pesci di grade taglia come lo spada o il tonno: il loro consumo non deve superare i 3 etti a settimana in quanto, proprio perché pesci di grossa taglia, tendono ad assorbire molto mercurio che poi potrebbe risultare eccessivo per il nostro organismo.

In questa ricetta , oltre al tonno, ho utilizzato altri ottimi ingredienti come i pomodorini ciliegino e il pistacchio di Bronte, la frutta secca, oltre ad aggiungere una buona nota di gusto , da un ottimo apporto di sostanze nutritive come vitamine, ferro, zinco, omega 3 ed omega 6, tutte cose immancabili in una corretta e sana alimentazione.

E allora cosa state aspettando? Adesso tutte in cucina a preparare questi spaghetti molto ma molto siciliani!


Vi racconto gli ingredienti per 4 persone:
400gr tonno fresco in un solo trancio
360gr spaghetti di grano duro
40gr pistacchi di Bronte sgusciati
15/20 pomodorini ciliegino
1 cucchiaio di capperi dissalati
1 spicchio d'aglio
mezzo bicchiere di vino bianco secco
qualche foglia di prezzemolo
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

Per prima cosa sgusciate i pistacchi e tritateli grossolanamente col coltello.

 
Tagliate il trancio di tonno a cubetti eliminando la pelle ed eventuali spine.
 

In fine preparate i pomodorini lavandoli e tagliandoli a spicchi.

 
Versate in una padella capiente o in un saltapasta un filo d'olio, lo spicchio d'aglio intero, i capperi, un quarto dei pistacchi e fate rosolare per un paio di minuti a fuoco vivace.
 
Aggiungete i cubetti di tonno e rosolateli finchè non saranno ben dorati su tutti i lati, quindi fumate col vino bianco.
 

Una volta evaporato tutto l'alcol aggiungete i pomodorini e fate cuocere tutto per una decina di minuti in modo che i pomodorini si stufino, quindi aggiustate di sale e pepe.


Nel frattempo cuocete gli spaghetti in abbondante acqua salata, scolateli molto al dente e versateli nel saltapasta col sugo.

Saltate gli spaghetti aggiungendo una manciata di prezzemolo tritato fresco e un pochino di acqua di cottura della pasta, questa, insieme all'olio del sugo, vi aiuterà ad ottenere una buona emulsione che renderà il sugo cremoso e legherà bene il tutto.


Impiattate cospargendo con la restante granella di pistacchi.


Buon appetito e buon week end!

Baci
Manu



---------------------------------------------------------------
 
Dopo una lunga assenza, con questa ricetta riprendo a partecipare ai contest ed in particolare all'MTChallenge, il food contest più famoso della rete.
 
La sfida N.48 del mese di Maggio è O' spaghetto ca' pummarola, spero che la mia versione vi piaccia!

10 commenti:

  1. Grande, mi hai letto nel pensiero e realizzato una versione che anche io avrei voluto proporre!
    Realizzata alla perfezione, fa venire l'acquolina già dalla prima foto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie cara, mi fa piacere che ti piaccia, se poi decidi di farla mi mandi il link che così vedo la tua versione!
      Un abbraccio Manu

      Elimina
  2. uaaaaa!!!! Non posso che dirti MI PIACE!!! Ne sono certa perché l'ho assaggiata... come? Abbiamo praticamente utilizzato gli stessi ingredienti... :)
    Ma quanto è buono il tonno fresco? E quanto è più buona la pasta così condita invece del classico tonno in scatola??

    RispondiElimina
  3. Nella tua pasta sento il profumo di Sicilia! Tonno, pomodorini e pistacchi di Bronte sono un insieme unico ed inconfondibile. Io che adoro i pistacchi (per inciso, li uso spessissimo e mia figlia mi prende in giro per questo) non posso che apprezzarlo incondizionatamente! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo, da oggi hai un follower in più :-)

      Elimina
    2. Ciao Andrea, come ti capisco, io adoro il pistacchio e infatti lo uso tantissimo! Se sbirci nel blog trovi tante altre ricette in cui l'utilizzo, fammi sapere se ne provi qualcuna.

      A presto e un abbraccio
      Manu

      Elimina
  4. Eccomi catapultata in Sicilia, una terra che adoro. Ed eccomi farmi catturare dalla sapidità del tonno, dal croccante di quei pistacchi e dalla dolcezza del pomodoro che lega tutto senza diventare invadente. Un'esplosione di sapori e profumi, che cattura al primo sguardo e al primo morso. Grazie per la tua ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Paola, grazie a te per le belle parole, mi fa piacere averti trasmesso la mia Sicilia attraverso questo piatto.
      A presto!

      Elimina
  5. Bentornata...e ora non ci abbandonare più, che di ricette com le tue, ne abbiam bisogno!

    RispondiElimina
  6. Ciao Alessandra,
    farò del mio meglio per esserci sempre con ricette sempre più interessanti.

    Un abbraccio e a presto!

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...