mercoledì 26 novembre 2014

Focaccia integrale con broccoli e acciughe piccanti!


Buongiorno a tutti,
oggi un'ottima  ricetta da provare assolutamente in questo periodo vista la stagionalità degli ingredienti: focaccia integrale con broccoli e acciughe piccanti!

Come sapete, da quando vivo in Liguria, sono diventata una patita di focacce, la ricetta della focaccia ligure ve l'ho già raccontata, così oggi vi illustro questa mia personalissima variante.

Ho utilizzato invece che la comune farina bianca della farina integrale mescolata a quella di timilia, un antico grano siciliano di cui vi avevo già ampiamente parlato qui, ovviamente se non riuscite a reperire la timilia potete utilizzare tranquillamente tutta farina integrale oppure sostituirla con della farina di farro, il risultato è diverso ma ugualmente buono e sano.

La farcitura credo che si racconti da sola: i broccoletti in questo periodo dell'anno sono sulle tavole di tutti noi e l'abbinamento con le acciughe, per di più piccanti, è imperdibile!

E allora cosa state aspettando? Tutti in cucina con me, oggi si impasta!


Vi racconto gli ingredienti:
250gr farina di timilia
250gr farina integrale
250gr acqua
60gr olio
10gr sale
1 cubetto di lievito di birra
1 cucchiaino di miele

per la copertura:
400gr broccoli
8 filetti di acciughe
peperoncino macinato
sale

Versate nel robot da cucina le farine, l'olio, il miele, l'acqua e il lievito sbriciolato.


Impastate per 2 minuti quindi aggiungete il sale e terminate impastando altri 5 minuti.

Mettete il tutto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per almeno 2 ore.



Nel frattempo lavate i broccoli e tagliateli a pezzetti. 

Mettete in un tegame un filo d'olio con un'acciuga, uno spicchio d'aglio e fate rosolare.

Aggiungete i broccoli, mezzo bicchiere d'acqua, salate e coprite, lasciate cuocere il tutto per circa 5 minuti.


Prendete a questo punto la vostra pasta lievitata e stendetela in una teglia antiaderante leggermente unta, quindi lasciate lievitare nuovamente per un'ora.


Farcite la focaccia con i broccoletti e con le alici che avrete cosparso abbondantemente con del peperoncino, versate sopra un bicchiere d'acqua, un filo d'olio abbondante e infornate a 200° per circa 20/25 minuti.


L'acqua aiuterà a mantenere la focaccia umida rendendola così molto soffice e friabile. 

Per aiutare ulteriormente potete mettere sul fondo del forno una teglia piena d'acqua, questa evaporando manterrà nel forno un buon grado di umidità evitando così che la focaccia si secchi.


Buon appetito a tutti!

Baci
Manu


5 commenti:

  1. un impasto davvero particolare,trovo insolita e curiosa l'aggiunta del miele all'impasto,l'effetto finale e'favoloso!!
    baci,Patrizia

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

      Elimina
    2. Ciao Mirtilla
      di solito negli impasti si usa lo zucchero per aiutare l'azione dei lieviti, io preferisco il miele.
      Prova e poi mi dici.
      Un abbraccio
      Manu

      Elimina
  2. Mmm mi ispira tanto!!! Non sapevo si potesse aggiungere un bicchiere d'acqua sulla focaccia, proverò!

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Maira
      si un pò d'acqua aiuta, ovviamente senza esagerare.
      Prova e poi mi racconti.
      un bacione
      Manu

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...