venerdì 3 ottobre 2014

Sicilia in tavola: pasta al pesto di pistacchio!


Buongiorno a tutti,
oggi torno a proporvi una ricetta della mia rubrica #Siciliaintavola e si va con un grande classico: la pasta col pesto di pistacchio!

Si tratta di un piatto incredibilmente buono e soprattutto davvero veloce da preparare, ovviamente vi consiglio di comprare i pistacchi già sgusciati altrimenti potrebbe non essere poi così tanto veloce.

Nella tradizione si usa allungare il pesto di pistacchio con la panna da cucina rendendo il piatto davvero succulento ma non proprio light. Per questo, nella mia versione, io preferisco sostituire la panna con la ricotta vaccina, il risultato è ottimo e al tempo stesso il sugo diviene molto leggero e cremoso.

Allora cosa aspettate, venite a scoprire con me come preparare questa ricettina siciliana, siamo alle porte del week end, magari potrebbe essere il vostro pranzo della domenica ^_^.


Vi racconto gli ingredienti per 4 persone:

360gr pasta corta tipo fusilli o penne (io le uso integrali)
200gr ricotta vaccina
100gr pistacchi al naturale già sgusciati
80gr pancetta affumicata
2 cucchiai di brandy
olio di semi di girasole
sale e pepe

Come prima cosa preparate il pesto di pistacchi mettendoli in un frullatore e macinandoli grossolanamente, quindi aggiungete un pizzico di sale, una macinata di pepe nero fresco e qualche cucchiaio di olio di semi, continuate a frullare finché non otterrete un composto cremoso piuttosto denso.




A parte tritate grossolanamente qualche pistacchio per cospargere poi il piatto finito.

Mettete in una padella antiaderente la pancetta e fatela rosolare per bene per un paio di minuti, quindi sfumate col brandy.


Aggiungete la ricotta insieme ad un pochino di acqua, preferibilmente nel frattempo iniziate a cuocere la pasta così da utilizzarne l'acqua di cottura.


Appena la crema di ricotta inizia a sobbollire spegnete il fuoco, aggiungete il pesto di pistacchio e mescolate bene.


Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata, quando la cottura sarà ben al dente versate la pasta nella padella con il sugo, aggiungete altra acqua di cottura e saltate il tutto per bene.


Impiattate e cospargete con la granella di pistacchio.





Buon appetito e buon week end a tutti!

Baci
Manu



P.s. Scrivo questa piccola nota a posteriori perché qualcuno mi ha fatto notare che sembra strano utilizzare in una ricetta tipica siciliana un olio di semi invece che l’olio extra vergine d’oliva.

Vorrei dire che se preferite, potete usare l’olivo extra vergine ma il sapore forte rischierebbe di coprire quello del pistacchio.

La cosa a cui fare attenzione è il fatto che il pesto va aggiunto alla ricotta dopo la cottura e a fiamma spenta proprio per evitare che l’olio di semi possa cuocere e diventare in tal modo poco salutare.


Noi tendiamo spesso a demonizzare gli oli di semi ma ciò non è del tutto giusto, molti oli di semi hanno anch’essi buone proprietà nutritive, l’importante è utilizzarli nel modo corretto.

2 commenti:

  1. semplicissimo ma a tutto gusto!!che meraviglia :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Mirtilla,
      si hai proprio ragione e ma ti assicuro che di ricette semplici e sfiziose ce ne sono tantissime :D
      A presto!!!!
      Manu

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...