giovedì 5 giugno 2014

Focaccia integrale con albicocche e menta!



Buongiorno a tutti,
come sapete ormai tutti, continua la mia lotta alle calorie e agli zuccheri raffinati a causa delle mie intolleranze, è per questo che oggi vi propongo un dolce preparato con la Stevia.

La Stevia è una pianta che dolcifica in modo naturale, senza calorie né glucosio. Le sue foglie si usano da centinaia di anni come dolcificante tra i popoli indigeni del Paraguay e in alcune regioni del Brasile, oggi si coltiva principalmente in Thailandia, Cina e nell'America meridionale, in commercio si trova solitamente sotto forma di polvere, in compresse o liquida.

Già la conoscevo ma devo ammettere che non avevo mai provato ad usarla, poi, spinta dalla curiosità e dalla voglia di partecipare al concorso lanciato da Misura "La dolcezza che ti sveglia" mi sono decisa ad acquistarla per realizzare un dolce. 

Prima di iniziare però due piccole note: 
- come vedrete di stevia ne va usata poca perchè dolcifica molto più dello zucchero, dovete considerare che 100gr di zucchero equivalgono a 40gr di stevia;
- inoltre la stevia ha un tipico aroma di liquirizia per cui si abbina bene al cioccolato, alla vaniglia e alla menta!

Ed ecco allora la mia idea: partendo dalla ricetta della focaccia alla ligure, ottima perchè soffice e gustosa, ho realizzato una focaccia integrale dolce con albicocche e menta!

Un dolce semplice, leggero, assolutamente poco calorico e che si presta perfettamente per la colazione o la merenda.

E allora non siete curiosi? Per cui venite con me e scoprite come prepararla.

Vi racconto gli ingredienti:
500gr albicocche
200gr farina integrale
200gr farina 00
250gr acqua
30gr olio extra vergine d'oliva
30gr stevia in polvere + 10 gr stevia per le albicocche
1 cubetto di lievito
succo di mezzo limone
menta fresca
un pizzico di sale

Versate nell'impastatrice le farine, aggiungete l'acqua, il lievito, la stevia, l'olio extra vergine d'oliva e il lievito sbriciolato.


Impastate per un paio di minuti quindi aggiungete il sale e terminate impastando altri 5 minuti.


Mettete l'impasto in una ciotola e coprite con un panno, lasciate lievitare per almeno due ore.


Una volta lievitato mettete l'impasto in una teglia antiaderente leggermente unta, allargate con le mane e schiacciate con le dita.

Lasciate lievitare per un'ora quindi riprendete l'impasto, giratelo, ripressatelo con le dita e mettelo a lievitare nuovamente per un'ora.

Ripetete questa operazione almeno altre due volte, più lo fate e più la focaccia risulterà soffice.


Nel frattempo tagliate a metà le albicocche, mettetele in un recipiente e cospargete con mezzo cucchiaino di stevia, qualche foglia di menta fresca tritata e il succo di limone.

Lasciate a macerare per circa 30/40 minuti.


Prendete l'impasto ormai fatto lievitare più volte, ungete leggermente la superficie con dell'olio e quindi poggiate sopra le albicocche capovolte pressandole bene.

Cospargete con il succo della macerazione delle albicocche mescolato con un bicchiere d'acqua e date un'ultima spolverata di stevia.

Non vi preoccupate se si formeranno delle pozze d'acqua sulla focaccia, è normale, questa vi servirà a far restare la focaccia più soffice durante la cottura.


Mettete sul fondo del forno una teglia piena d'acqua in modo che questa evaporando durante la cottura aiuti a non far seccare la focaccia e cuocete il tutto a 180° per 45 minuti.


Servite decorando con qualche altra fogliolina di menta fresca.





6 commenti:

  1. mi piace l'aggiunta della menta, dona freschezza e profumo! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Silvia, anch'io adoro la menta per il suo aroma fresco infatti ho in programma altre ricettine con questa bella piantina aromatica, ti aspetto!!!
      Un abbraccio Manu

      Elimina
  2. ma che bella idea con le albicocche! Mai assaggiata una focaccia dolce :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devi recuperare assolutamente, provala e poi mi dici :-)

      Elimina
  3. Bella e interessante !!!!
    Mai fatta neanche o una focaccia dolce, sicuramente da sperimentare :D
    Grazie per la ricetta :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Roby
      Di nulla! Quando la provi poi mi dici se ti è piaciuta
      A presto
      Manu

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...