lunedì 30 giugno 2014

#FGDmi14: la mia Foodie Geek Dinner tra amici, buon cibo e tante belle novità!

 

Giovedì scorso si è svolta a Milano la sesta edizione della Foodie Geek Dinner ed io c'ero!

Intanto, per chi di voi non la conoscesse, la #FGD nasce dall'idea di Mariachiara Montera e Francesca Gonzales (in rete conosciute come @Mariclear e @lagonzi) di dar vita ad una  "cena offline per chi si conosce online", un modo unico e divertente per far incontrare dal vivo persone che spesso si conoscono solo via twitter o facebook: blogger, editor, media social manager, giornalisti, aziende food, persone tutte legate da un minimo comune denominatore, la passione per il cibo


giovedì 26 giugno 2014

Crostata di ciliegie all'aceto balsamico con frolla di timilia al pepe nero!



Buongiorno a tutti,
come già fatto altre volte, anche questo mese partecipo a Re-cake, il contest ideato dalle blogger Elisa di Il fior di cappero, Sara di Dolcizie, Miria di Due amiche in Cucina, Silvia di Acqua e Farina-sississima e Silvia di Tra fornelli e pennelli.

La sfida di questo mese vedeva protagoniste le ciliegie, frutto principe della stagione, in una crostata, se così possiamo definirla, davvero speciale: Torta di ciliegie all'aceto balsamico con frolla al pepe nero!


Per rendere speciale la mia versione di re-cake ho deciso di usare per la frolla la farina di timilia di cui vi avevo già parlato QUI

Come vi avevo mostrato, la timilia, antico grano siciliano oggi prodotto solo tramite coltivazione biologica, si presta bene per le ricette salate ma va benissimo anche per quelle dolci, in particolare per biscotti e frolle in quanto da un risultato molto croccante.

Nota importante però è che la timilia, avendo un sapore molto intenso, necessita di essere ben zuccherata per risultare dolce, per questo ho aumentato, rispetto alla ricetta originale, la dose di zucchero e ho anche aggiunto un cucchiaino di miele.

So che poi non si poteva, per le regole del gioco, modificare il ripieno ma io ho preferito utilizzare, invece che l'essenza di vaniglia, direttamente una bacca che poi ho tolto a fine cottura, spero vada bene lo stesso.

Spero di avervi incuriosito e adesso tutti in cucina a vedere come preparare questo dolce davvero interessante!

lunedì 23 giugno 2014

Tre modi di dire piadina in siciliano: caponata, zucchine con ricotta infornata e tonno con cipollata!


Buongiorno a tutti,
oggi una ricetta speciale, anzi tre!!!!

Sono mesi che seguo le battaglie accanite delle altre blogger, le loro ricette, le loro rivisitazioni, e alla fine mi sono decisa, questo mese partecipo al mio primo MTChallenge

Di cosa di tratta? Di una sfida vera e propria, ogni mese un tema, una ricetta da interpretare e riproporre con gusto e fantasia, ogni mese un vincitore che assegna il tema della sfida successiva, e tante tante tante partecipanti.

La sfida di questo mese, proposta da Tiziana del blog L'ombelico di Venere, è il CIBO DI STRADA con la ricetta da reinterpretare della Piadina Romagnola.

Ora, come voi ben saprete, romagnola non sono, per cui ho deciso di interpretare la Piadina in siciliano e, per prima cosa, l'ho fatto usando una farina speciale: la timilia.



La timilia è un antico grano siciliano che si sta cercando di recuperare grazie all'agricoltura biologica, la sua coltivazione era quasi scomparsa a causa della scarsa richiesta, ma oggi si sta recuperando nelle zone dell'entroterra siciliano.

La timilia è povera di glutine, ricca di sali minerali, vitamine e sostanze nutritive; la farina viene ottenuta tramite macinazione in antichi mulini a pietra e ha un colore bruno, simile a quello della farina integrale di grano duro. 

Può essere utilizzata per pane, pizza, dolci, biscotti, la caratteristica principale è però il gusto deciso che ben si sposa con la cucina siciliana.



E proprio per questo, ecco a voi la mia piadina di timilia interpretata in ben tre versioni: con la caponata, con le zucchine e la ricotta infornata, col tonno con la cipollata!

Venite a scoprire come prepararla.


giovedì 19 giugno 2014

Pasta peperoni e acciughe!


Buongiorno a tutti,
Come state? Si lo so, questa settimana ho latitato ma sono stata a Firenze per Pitti Uomo, evento importantissimo per il settore moda in cui lavoro ormai da anni,

Ma oggi eccomi qui, pimpante più che mai, a consigliarvi questa ricettina semplice ed estiva che potete preparare in pochi minuti per realizzare un ottimo pranzetto: pasta con peperoni e acciughe.

Io ho usato la pasta integrale che, come sapete, è molto sana e più facile da digerire ma voi potete usare quella che preferite, l'importante è sempre stare #adietacongusto.

Allora scoprite come l'ho preparata venendo in cucina con me.

giovedì 12 giugno 2014

Insalato di farro e melanzane con yogurt al profumo di limone e menta!


Vi avevo già parlato qui della mia collaborazione con gli amici di Nuova Terraun'azienda toscana che da oltre vent'anni si occupa di alimentazione naturale con una vasta gamba di cereali biologicizuppe, semi e aromi.

Vi avevo dato lo spunto su come usare degli aromi, in particolare il Mix mediterraneo per realizzare dei grissini, ma oggi andiamo avanti e vi parlo dei prodotti Scelti per Voi: si tratta di una vasta gamma di prodotti scelti e selezionati con cura, di ottima qualità e completamente biologici, trovate dall'amaranto al grano saraceno, dal bulghur al miglio, dall'orzo alla quinoa, insomma, ce n'è per tutti i gusti!

Il prodotto con cui ho deciso di realizzare la mia ricetta odierna della serie #oggimangiosano è il Farro Perlato: un alimento che non molti usano ma che invece vi consiglio di provare perché facile da preparare, veloce, gustoso e soprattutto molto ricco di fibre, proteine vegetali e ferro.

Inoltre si presta molto alla stagione estiva perché tenendo perfettamente la cottura è un'ottimo ingrediente per delle insalate fredde.

Io ve lo propongo oggi in una versione fresca ed estiva con melanzane e salsa allo yogurt greco profumata con menta e limone, un piatto da mangiare freddo e che vi lascerà davvero soddisfatti, completo e gustoso, potete prepararlo in anticipo per una cena o per un pranzetto al mare, o semplicemente per un pasto #light per stare, come sempre, #adietacongusto!

Insomma, curiosi? E allora venite con me in cucina e scoprite come prepararlo!

martedì 10 giugno 2014

Cheesecake ciliegie e cioccolato per festeggiare il nostro primo anno insieme!


E si, forse non ci crederete ma è passato un anno da quando leggevate il mio primo post.

Mi presentavo spiegandovi che un'insalata mi ci ero sempre un pò sentita con la mia voglia di provare qualsiasi cosa, di assaggiare, assaporare e gustarmi tutto, in primis la vita.

E questo è stato un anno intenso, questo piccolo blog mi ha portato tante soddisfazioni, tante nuove amicizie, tante scoperte su me stessa e sul mondo che mi circonda.

Ho iniziato il mio percorso sui vini, ho partecipato a eventi food interessantissimi, ho sperimentato nuove ricette e ho riempito la mia vita di mille cose da fare in più rispetto alle mille che già facevo.

E poi, come dico sempre, il blog mi ha portato fortuna, tante cose sono cambiate, io sono cambiata, e vi assicuro davvero in meglio.

Sono più felice, serena, piena di ansie per come le cose andranno ma convinta che tutto andrà bene perché la vita trova sempre la sua strada.

E così mi trovo qui oggi, a pubblicare la mia centoventicinquesima ricetta!!!!!! 

E pensare che mi sembra ieri quando pubblicavo la mia prima parmigiana di melanzane con una foto che a riguardarla adesso mi sembra orrenda, senza foto dei passaggi, senza tanti piccoli dettagli che pian piano ho affinato nel corso del tempo.

E' stato proprio un viaggio questo, un viaggio vero alla scoperta del cibo ma anche di me, di passioni che non credevo potessero essere così forti, di amori che non conoscevo ancora, di sapori che mi hanno riempito l'anima.

E così oggi per festeggiare vi lascio questo dolce, il mio dolce preferito: la cheesecake, in una variante stragolosa, cioccolato fondente e ciliegie!



E allora tanti auguri a me, tanti auguri al mio blog, tanti auguri a voi che mi seguite nella speranza che diventiate sempre di più, sempre più coinvolti e sempre più ansiosi di conoscermi e di provare le mie ricettine!!!

E adesso godetevi il dolce di oggi e buona acquolina in bocca a tutti ^_^.


giovedì 5 giugno 2014

Focaccia integrale con albicocche e menta!



Buongiorno a tutti,
come sapete ormai tutti, continua la mia lotta alle calorie e agli zuccheri raffinati a causa delle mie intolleranze, è per questo che oggi vi propongo un dolce preparato con la Stevia.

La Stevia è una pianta che dolcifica in modo naturale, senza calorie né glucosio. Le sue foglie si usano da centinaia di anni come dolcificante tra i popoli indigeni del Paraguay e in alcune regioni del Brasile, oggi si coltiva principalmente in Thailandia, Cina e nell'America meridionale, in commercio si trova solitamente sotto forma di polvere, in compresse o liquida.

Già la conoscevo ma devo ammettere che non avevo mai provato ad usarla, poi, spinta dalla curiosità e dalla voglia di partecipare al concorso lanciato da Misura "La dolcezza che ti sveglia" mi sono decisa ad acquistarla per realizzare un dolce. 

Prima di iniziare però due piccole note: 
- come vedrete di stevia ne va usata poca perchè dolcifica molto più dello zucchero, dovete considerare che 100gr di zucchero equivalgono a 40gr di stevia;
- inoltre la stevia ha un tipico aroma di liquirizia per cui si abbina bene al cioccolato, alla vaniglia e alla menta!

Ed ecco allora la mia idea: partendo dalla ricetta della focaccia alla ligure, ottima perchè soffice e gustosa, ho realizzato una focaccia integrale dolce con albicocche e menta!

Un dolce semplice, leggero, assolutamente poco calorico e che si presta perfettamente per la colazione o la merenda.

E allora non siete curiosi? Per cui venite con me e scoprite come prepararla.

martedì 3 giugno 2014

Crema di verdure con mandorle e sesamo nero!


Buongiorno a tutti,
#oggimangiosano ed è proprio il caso di dirlo!
 
Come sapete continuano le mie ricette #adietacongusto ed oggi è la volta di una crema di verdure semplice, realizzata con ingredienti di stagione ma arricchita da un piccolo tocco finale: sesamo nero e mandorle tostate.
 
Oltre a fare benissimo, sia i semi che la frutta secca aiutano a rendere il piatto particolare, a profumarlo e a dargli un aspetto molto invitante, si tratta di un piccolo trucco per rendere più allettante, gustoso e raffinato un piatto che magari per molti potrebbe non esserlo.
 
E allora cosa aspettate, venite con me in cucina e scoprite come prepararlo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...