mercoledì 30 aprile 2014

Il mio contest #creaconcameo: i dolcetti dei nipoti!


Vi avevo raccontato della mia partecipazione al contest #creaconcameo e così è stato, lo scorso 12 aprile ho trascorso una bellissima giornata a Desenzano sul Garda a cucinare dolci, divertirmi e conoscere una realtà davvero entusiasmante!

Vi starete chiedendo: ma la sfida??? Otto food blogger dovevano rielaborare un preparato cameo per realizzare un dolce bello, buono e soprattutto creativo.


Ma andiamo per ordine, eccovi il racconto del mio contest, le regole del gioco e, soprattutto, la mia ricetta!



Uno - La location: il contest si è svolto in DolceCasa, uno spazio interattivo che la cameo mette a disposizione ai suoi clienti per attività ricreative, corsi di cucina e laboratori per grandi e piccini; qui guide ed esperti pasticceri accompagnano i visitatori attraverso un viaggio tra i prodotti e la storia dell'azienda.



Due - Le regole del gioco: bisognava scegliere uno dei preparati messi a disposizione della cameo, ma non tra tutti questi!


I preparati in gara erano solo questi quattro!!!



Gli altri ingredienti messi a disposizione per creare la ricetta erano frutta fresca di ogni tipo, frutta secca, ingredienti base come burro, uova, panna e latte.


E poi un'ampia scelta di prodotti Pane degli Angeli per decorare ed aromatizzare.


Tre - Gli oggetti personali: ognuna di noi doveva portare tre oggetti o ingredienti che in qualche modo la descrivessero.

I miei oggetti erano i miei adorati Pistacchi di Bronte, la mia teglia preferita col rivestimento in ceramica e la mia alzatina con le rose che, come già vi ho detto altre volte, per me ha un significato davvero speciale.




Quattro - La giuria di qualità: a me piace chiamarla così, mi fa molto sanremesco ^_^, ma in realtà si trattava di una giuria tecnica che non ha votato ma solo assaggiato e dato la propria opinione sui dolci realizzati.

Le tre giurate erano:

Federica Ferrari: responsabile di DolceCasa cameo.

Rossella Lombardo: utente di Dolcidee, la community cameo dove potrete votarmi presto ^_^, e vincitrice dell'ultimo contest organizzato da cameo per lo scorso Carnevale.

E infine Paola Ricas!!! Per vent'anni direttrice de La Cucina Italiana, da qualche anno ospite fissa nel programma La Prova del Cuoco in onda tutti i giorni su RaiUno, può essere davvero definita una delle voci più autorevoli del panorama enogastronomico italiano.


Cinque - La vera giuria: ed eccoci al dunque, la vera giuria sarete voi!!! 

Da oggi sino al 31 Maggio sarà possibile votare le ricette realizzate entrando nella community DolciIdee e dando la propria preferenza, mi raccomando VOTATEMI!!!!

Sei - stavo per dimenticare....La mia ricetta!

Io ho deciso di reinterpretare il preparato per la Torta della Nonna realizzando i miei Dolcetti dei Nipoti! 

Mi è sembrato carino chiamarli così perché in  pratica ho voluto rielaborare un dolce come la torta della Nonna, che magari ad alcuni potrebbe sembrare ormai un pochino datato, trasformandolo in dei golosi dolcetti primaverili con una base biscotto, sopra una fresca e golosa mousse alla fragola e al cioccolato, il tutto guarnito da frutta fresca, pinoli e pistacchi: una interpretazione fresca e moderna di un vero dolce della tradizione.



E allora che ne dite? Me lo merito un voto? 

Se si e volete sostenermi, cliccate QUI!!!!! Vi ritroverete sulla community Dolcidee ed potrete esprimere la vostra preferenza cliccando su VOTA LA RICETTA, inoltre, per ogni voto espresso parteciperete all'estrazione di un cofanetto di prodotti cameo, magari porto pure fortuna ^_^.

Potrete andare a curiosare anche le ricette delle altre concorrenti ma, soprattutto, potrete vedere la mia video-ricetta!!!! Buona visione!!!!!


--------------------------------------

Intanto io vi lascio qui per iscritto quello che ho fatto così potrete rifarlo comodamente a casa, magari con i vostri bambini ^_^.

I DOLCETTI DEI NIPOTI
Ingredienti per circa 20 dolcetti:
1 preparato cameo per la Torta della Nonna

al preparato vanno aggiunti:
1 uovo
125gr burro
250ml latte

altri ingredienti:
250ml di panna da montare
150gr fragole fresche
100gr cioccolato fondente
20ml latte
2 fogli di colla di pesce
semi di mezza bacca di vaniglia
granella di pistacchi di Bronte
frutta fresca per decorare ( io ho utilizzato more e ribes)


Versate in una ciotola il composto Cameo per la pasta frolla, aggiungete l'uovo, il burro a temperatura ambiente, i semi della bacca di vaniglia e impastate il tutto fino ad ottenere un composto omogeneo e compatto. Avvolgetelo in della pellicola trasparente e mettetelo in frigorifero per almeno 30 minuti a rassodare.

Trascorsa la mezz'ora tirate l'impasto fuori dal frigo, stendetelo con un mattarello lasciandolo alto circa mezzo centimetro e tagliate i vostri biscotti con delle formine rotonde da 5cm di diametro, infornate a 180° per 20 minuti.




Per la mousse versate in una ciotola il preparato Cameo per la crema pasticcera, unite il latte, mescolate il tutto con una frusta a mano fino ad ottenere una crema liscia e omogenea, dividete la crema a metà in due ciotole separate.




Nel frattempo sciogliete il cioccolato fondente nel microonde o se preferite a bagno maria.

A parte tagliate le fragole a pezzetti, unite 2 cucchiai di zucchero semolato e frullate con un frullatore ad immersione, passate il tutto attraverso un colino in modo da togliere i semini.

Adesso montate la panna dolcificandola con la bustina di zucchero a velo che trovate nella confezione Cameo; la panna dovrà essere ben fredda e per aiutarvi a montarla unite un pizzico di sale.

Mettete in ammollo la colla di pesce in dell'acqua fredda per circa 5 minuti, quindi tiratela fuori, strizzatela bene e mettetela nel latte fatto precedentemente intiepidire, mescolate il tutto finchè la colla di pesce sarà completamente sciolta.

A questo punto assemblate le mousse mettendo in una ciotola con la crema la purea di fragole, nell'altra il cioccolato fuso e metà del latte in ogniuna delle due, mescolate bene il tutto. Aggiungete ad ogniuna delle due metà della panna montata e mescolate delicatamente dal basso verso l'alto in modo da ottenere dei composti soffici e cremosi.

Versate le mousse in dei pirottini di silicone o di carta e metteli in frigorifero per circa 2 ore in modo che si solidifichino.

Una volta che le mousse si saranno addensate capovolgetele sui biscotti e decorate a piacimento.




Io ho utilizzato per la mousse al cioccolato le more e i pinoli della confezione cameo, per quella alla fragola ribes e pistacchi di Bronte.




Buon appetito a tutti e ricordate di votarmi!!!!


Baci
Manu

3 commenti:

  1. Ho votato! Comunque so che mi pentirò di ciò che sto per scrivere, ma non mi ero mai accorta foste in due a scrivere sul blog!!!

    O hanno sbagliato sul ricettario?

    Maira

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma io sono da sola!!!! ora vado a vedere che hanno combinato! Grazie per la segnalazione :-)

      Elimina
    2. Aaah non sono idiota io allora! Meglio così va ;) Comunque pare che ora abbiano sistemato!

      Maira

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...