lunedì 17 febbraio 2014

Pane farcito con bietole e mortadella!


Buongiorno a tutti,
non ci potrete credere ma mentre mi state leggendo io sono a Paris, la città dell'amour!!!!!! 

Si, proprio quella, la capitale francese, la patria dell'amore ma anche della cucina, la città de Le Cordon Bleu e della vita europea di Julia Child, la città insomma di chi ama l'amore, la cucina ma anche la moda. 

E infatti sono qui un paio di giorni per un viaggio di lavoro di cui, ovviamente, come potrete immaginare, non mi lamento affatto ;-).  Vi prometto che farò tantissime foto e al mio ritorno vi racconterò tutto!

Ma intanto oggi vi lascio una ricettina per me davvero speciale: una ricetta dei ricordi

Questo era uno dei piatti preferiti miei e di mio fratello da piccoli, chiedevamo a mia madre di prepararcelo in continuazione e credo davvero di averne mangiato tonnellate! 

Tempo fa mi è venuto in mente e mi sono detta che non potevo non prepararmelo e soprattutto non potevo non condividerlo con voi, è uno di quei piatti semplici, dal sapore vero, intenso, allegro, uno di quei piatti che mette l'acquolina in bocca solo a vederlo e di cui ne mangeresti fino a scoppiare. E nonostante dentro ci siano le verdure vi assicuro che ai vostri bambini piacerà moltissimo!!!

E allora venite in cucina con me e scoprite come ho fatto.


Vi racconto gli ingredienti:
300gr farina 0
140gr farina di semola di grano duro rimacinata
220gr acqua fredda
20gr olio extra vergine d'oliva
15gr lievito di birra
10gr sale
10gr zucchero

Per il ripieno:
1kg bietole
200gr scamorza bianca
150gr mortadella in una sola fetta
olio extra vergine d'oilva
sale e pepe

Mettete nel robot da cucina le farine con l'olio, lo zucchero, il lievito sbriciolato e l'acqua fredda, impastate il tutto quindi aggiungete il sale e impastate per altri 5 minuti.


Mettete l'impasto in una ciotola, coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per circa un'ira e mezza.


Nel frattempo lavate bene le bietole,  mettetele in un tegame con dell'acqua e lessatele; una volta cotte mettetele a colare in uno scolapasta.


Nel frattempo tagliate la mortadella a cubetti mettetela a rosolare in una padella.


Aggiungete le bietole, salate, pepate e fate cuocere in modo che il tutto si insaporisca bene e l'acqua delle bietole si asciughi completamente.

A questo punto prendete l'impasto ormai lievitato e dividetelo in due parti, una un pò più grande e una un pò più piccola.

Stendete il panetto più grande e rivestite una teglia rotonda da circa 28cm che avevate precedentemente imburrato e infarinato con la farina di semola.

Versate dentro le bietole e cospargete sopra la scamorza tagliata a cubetti.


Stendete il secondo panetto e coprite la verdura. Girate i bordi dell'impasto sottostante in modo da chiudere bene tutta la torta quindi praticate delle incisioni con un coltello affilato in modo, come quelli in foto.


Spennellate la superficie con dell'olio d'oliva e infornate a 200° per 45 minuti.



E allora buon appetito e tanti tanti saluti da Paris!!!!!!!!!!!!!!!!

Baci
Manu



5 commenti:

  1. di prima mattina non le posso vedere queste ricette: mi viene una gran fame!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. Sn sempre io, , complimenti per il viaggio ci sn stata nel 2006 e conto di tornarci a breve ma stavolta anche con la mia piccola. Tornando alla ricetta, io la mangerei anche adesso!!!
    Mi aggrego ai tuoi fan e grazie per aver condiviso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao !!!
      Grazie a te per i complimenti e spero ti piaceranno anche le altre ricette, ne ho molte con i pistacchi!!!!
      A presto Manu

      Elimina
  3. Magnifica ricetta!!!
    Complimenti per il tuo blog! :)
    Ilaria

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Ilaria, gentilissima!!!
      A presto
      Manu

      Elimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...