venerdì 24 gennaio 2014

My Classic Lemon Cheesecake!


Buon venerdì a tutti!
Pronti per il week end? Ecco un dolcetto per deliziarvi nel vostro fine settimana ^_^.
Anche questo mese ho deciso di partecipare a Re-cake , il simpaticissimo contest ideato dalle blogger Elisa di Il fior di cappero, Sara di Dolcizie, Miria di Due amiche in Cucina, Silvia di Acqua e Farina-sississima e Silvia di Tra fornelli e pennelli e, la ricetta proposta per Gennaio è la Classic Lemon Cheesecake!



La cheese cake è un dolce di origine americana ma che ha ormai invaso le nostre tavole, io personalmente l'adoro e infatti ve ne ho già proposte diverse in passato, tipo quella con gelsi neri o quella con pesche e amaretti.



Questo mese, dopo aver letto qui il post della bravissima Elisa, ho deciso di cimentarmi in questa versione very original USA proposta dalle amiche di Re-Cake ma apportando alcune piccole modifiche: 

- in primis ho fatto la base con la farina integrale per renderla un pò più saporita, e anche qui ho aggiunto la scorza di limone grattugiata per accentuarne l'aroma; 

- ho sostituito la panna montata con della panna acida fatta in casa, io non ci metto lo yogurt ma solo panna fresca e succo di limone, il sapore agre ha creato un ottimo contrasto con la dolcezza della farcitura; 

- in fine, visto che il contest prevedeva di dare importanza alla copertura bianca, ho deciso di ricoprirla con una pioggia di meringhe spezzettate, risultato: un effetto nuvola bianca, bellissima e invitante da guardare ma, soprattutto, ottima da mangiare!

Vi ho fatto venire l'acquolina in bocca? E allora correte in cucina con me a vedere cosa ho combinato!!!!

Vi racconto gli ingredienti:

per la base:
150gr farina integrale
100gr burro
50gr zucchero di canna
scorza grattugiata di un limone

per la farcitura:
500gr ricotta vaccina
250gr Philadelphia
3 uova
200gr zucchero semolato
1 cucchiaio di miele millefiori
60gr succo di limone filtrato
scorza grattugiata di un limone
25gr maizena

per la panna acida:
200ml panna fresca
30gr succo di limone filtrato

per le meringhe:
2 tuorli d'uovo
50gr zucchero a velo

Come prima cosa preparate le meringhe, vi consiglio di farle il giorno prima.

Per iniziare accendete il forno a 100°, tirate fuori la piastra e foderatela con della carta forno così da averla già pronta.

Quindi mettete gli albumi in una terrina e iniziate a montare, quando raggiungeranno una buona consistenza, aggiungete lo zucchero a velo un cucchiaio alla volta e continuate a montare finché non otterrete un composto soffice, spumoso e lucido.


Mettete la meringa nella saccapoche e fate sulla piastra tanti ciuffetti distanti tra loro circa un paio di centimetri.

Infornate a 100° per circa 90 minuti lasciando il forno leggermente aperto, io uso un cucchiaio di acciaio come blocco nello sportello.

Una volta pronte spegnete il forno e lasciatele raffreddare con lo sportello aperto.


Fatto questo prepariamo la cheese cake vera e proprio.

Mettete in una ciotola la farina, lo zucchero di canna, il burro ammorbidito e la scorza grattugiata di un limone.


Mescolate il tutto con le mani fino ad ottenere un composto sbricioloso come quello in foto.

Mettete il tutto in una teglia da 22cm rivestita di carta forno, pressate l'impasto in modo da creare un fondo uniformo, quindi cuocete a 180° per circa 30 minuti.


Per la farcitura versate in una ciotola le uova, lo zucchero, il miele, il succo di limone e la scorza grattugiata.


Montate il tutto fino ad ottenere una crema, quindi aggiungete i formaggi e continuate a mescolare.


Per ultima aggiungete la maizena e incorporatela tutta senza formare grumi.

Versate il composto sopra la base e infornate nuovamente a 180°  con la teglia coperta di carta stagnola per circa 40 minuti, quindi togliete la stagnola, e cuocete per altri 20/25 minuti.


Consiglio della Manu: mettete, come vi consiglio spesso nelle mie ricette, una teglia piena d'acqua sul fondo del forno, durante la cottura il vapore farà si che la vostra cheese cake cuocia meglio, rimanendo morbida, cremosa e non si spacchi in superficie come spesso accade.

Una volta cotta, fate raffreddare la cheese cake e quindi mettetela in frigorifero a riposare per un paio d'ore.

Per la panna acida versate nella panna fresca il succo di limone e mescolate bene con una frusta, mettete in frigorifero ad addensare per almeno un'ora.


A questo punto componete il vostro dolce versando sopra la cheese cake la panna acida in abbondanza e ricoprendo il tutto con le meringhe spezzettate grossolanamente.


Spero la ricetta vi sia piaciuta!!!!

Buona cheese cake e buon week end a tutti!!!!!!

Baci
Manu







11 commenti:

  1. Grazie Manu di avere partecipato!!
    è proprio una nuvola la tua cheesecake!
    brava!!
    ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi! Appuntamento al prossimo mese ^_^.
      Un bacione

      Elimina
  2. Buonissima! Mi piace molto la tua ricetta e anche la presentazione con la nuvola di meringhe!
    Un saluto,
    Cristina

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille!era anche davvero buona ^_^.
      A pesto
      Manu

      Elimina
  3. Una bomba questa tua cheesecake!

    Maira
    inunastanzaquasirosa.blogspot.it

    RispondiElimina
  4. Molto molto bella anche la tua! Complimenti!! :)
    Anch'io l'ho potenziata di limone, mettendone la scorza anche nella base! :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alessandra, anche la tua mignon mi è piaciuta tantissimo!
      A presto e buona serata!

      Elimina
  5. bravissima, anche i passo a passo sono davvero strepitosi!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie!!!! aspetto con ansia la prossima sfida ^_^.

      Elimina
  6. Morbida e croccante con le meringhe spezzettate. Complimenti e grazie
    Alla prossima
    Silvia

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...