mercoledì 9 ottobre 2013

"Questa terra un giorno sarà bellissima". Per non dimenticare, mai !!!

Oggi pubblico un secondo post. All'inizio volevo fare una piccola parentesi nel post sulla Sicilia ma poi mi sono detta di no, non potevo, ci sono cose che devono avere l'importanza e la dignità che meritano. E cosi, mentre per l'emozione mi tremano le dita sui tasti del mio pc, scrivo queste poche righe credendo fermamente in ogni singola parola di ciò che dirò.

Percorrendo l'autostrada che da Castellammare del Golfo mi portava a Palermo, ad un tratto, pochi metri prima dello svincolo di Capaci, due grandi stele di marmo erano lì, poste a perenne memoria di quanto accaduto.


Lì, in quel tratto di autostrada attorniata da una parte dal mare e dall'altra dalle montagne, il 23 Maggio 1992 avveniva la tragicamente nota strage di Capaci. Lì, quel giorno, saltando in aria su 400 kg di tritolo, perdevano la vita

il giudice Giovanni Falcone
sua moglie Francesca Morvillo
i tre agenti della scorta
Rocco Dicillo
 Antonio Montinaro
Vito Schifani

Castellammare del Golfo, Erice e il mio primo panino ca' meusa!!!

Vi ho detto che lo scorso week end l'ho trascorso in Sicilia, allora non posso non raccontarvi brevemente i posti che ho visto. Perché? Perché sono dei luoghi bellissimi dove vi consiglio vivamente di andare a fare una vacanzina, e se vi occorre un po' di relax, il mare in questo periodo è quanto di meglio possa esserci.

Premetto che si, è vero, io sono siciliana, ma anche per me questi luoghi sono stata una vera scoperta, era la prima volta che andavo in questa parte della mia isola.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...