martedì 10 settembre 2013

Braciolettine!


Questo piatto è tipico dalla tradizione messinese ed io ne sono davvero un’esperta. Non richiede molti ingredienti ma vi assicuro che farlo lontano dalla Sicilia non è così semplice, perché vi chiederete? Il taglio della carne. Ogni volta che mi presento da un macellaio chiedendo di tagliarmi la carne per farlo vi assicuro che inizia la lotta, o vogliono darmi delle fette troppo sottili o delle fette troppo spesse, ma non dobbiamo fare ne un carpaccio ne degli involtini giganti! Diciamo che lo spessore perfetto è due millimetri.

Poi quello che vi occorre e fare pratica, ci vuole una buona manualità perché il bello è nel riuscire a farle tutte della stessa dimensione. Il mio trucco è di avvolgerle nella mano sinistra e nel frattempo farle girare lentamente con la destra in modo da usare il palmo della mano come misura e dare così a tutte la stessa altezza. E' più facile da fare che da spiegare per cui esercitatevi!!! Poi mi direte com’è andata.
Ah, stavo dimenticando! Come vedete dalla foto, le ho servite con una veloce ratatouille di verdure al curry, vi lascio la ricettina anche di questa ;-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...