domenica 25 agosto 2013

Lentamente muore... chi dimentica di vivere.



Oggi è l'ultima domenica delle mie ferie estive e voglio condividere con voi qualcosa di molto bello prima di riprendere la solita routine.
Non credo esistano parole per descrivere sino in fondo la bellezza della poesia che vi sto lasciando, è una di quelle poesie che fa parte del mio mondo personale, una di quelle che leggo quando ho bisogno di ricordare dove sto andando e dove voglio andare, una di quelle che non si può leggere senza sentire il cuore vibrare, senza sentire l'emozione di fronte al dono enorme che ci è stato fatto, senza ricordare che abbiamo il dovere di proteggere e mantenere vivo questo dono.
Come se ci fosse stata donata una piccola luce, una piccola fiamma, debole, fragile, delicata, sta a noi ricordarne sempre il valore, sta a noi far ardere quel fuoco giorno dopo giorno, minuto dopo minuto.
Perché la vita è bella,
perché la vita è molto bella, 
perché la vita è bella sempre e comunque,
perché la vita va vissuta in ogni suo attimo, 
perché solo così facendo la nostra fiamma non si spegnerà mai.
Ricordati di vivere, sempre.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...