lunedì 18 novembre 2013

Fagottini di pasta sfoglia con zucca, robiola e gorgonzola!


Buon lunedì a tutti,
oggi inizia una nuova settimana e io ho deciso che sarà la mia settimana dedicata alla regina dell'autunno: la ZUCCA!!!

Perché  vi chiederete? Soprattutto visto che in questa stagione le ricette sulla zucca impazzano sul web. La verità è che la mia bravissima mammina mi aveva inviato in uno dei suoi pacchi delle meraviglie una zucca bellissima e io non potevo non consumarla e soprattutto renderla creativa, e così mi sono detta: ma perché non ci faccio tante ricettine per il blog? 

E allora si, ecco a voi La Settimana della Zucca

Seguitemi e in questi giorni vi darò una serie di ricettine tutte ispirate alla nostra simpatica amica arancione, oggi iniziamo da un antipasto sfiziosissimo, venite a vedere come si prepara !!!!

Vi racconto gli ingredienti per 8 fagottini:
2 rotoli di pasta rettangolare
250gr polpa di zucca pulita
100gr robiola
50gr gorgonzola
mezzo porro
1 uovo
semi di papavero
olio extra vergine d'oliva
sale e pepe

Come prima cosa ho pulito la zucca e l'ho tagliata a cubetti, quindi l'ho messa in una padella con il porro tagliato sottilmente, un fondo d'olio, sale e pepe.


Ho fatto rosolare il tutto un paio di minuti, quindi aggiunto un bicchiere d'acqua e fatto cuocere tutto a fuoco basso per circa 15/18 minuti.  


Ho cotto fino a quando le verdure si sono disfatte completamente e ho ottenuto una crema asciutta come quella che vedete qui.


A questo punto ho messo in una ciotola la crema di zucca con la robiola e il gorgonzola e mescolato tutto ottenendo una crema saporitissima.


Ho quindi tagliato la pasta sfoglia in modo da ottenere dei quadrati di circa 14cm di lato (se vi avanzano dei pezzi piccoli uniteli tra loro per formare altri quadrati), li ho messi su delle formine rivestite di carta forno, io ho usato quelle per le crostatine, e le ho tutte punzecchiate con la forchetta.


Ho messo versato in ogni formina 2/3 cucchiai di crema, non esagerate altrimenti puoi in cottura rischiate che fuoriesca, ho chiuso ripiegando i quattro angoli e unendoli nel centro, ho spennellato con l'uovo sbattuto, cosparso con i semi di papavero.



Quindi ho infornato a 200° per circa 25 minuti ed ecco a voi il risultato, buon appetito!!!!






4 commenti:

  1. mmmmmmmmmmmmm devono essere buonissimi!!! complimenti!!! ^_*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee! Allora ti aspetto per le prossime ricettine.
      Buona giornata ^_^

      Elimina
  2. complimenti! questa settimana mi piace proprio aspetterò le altre ricette..........

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...