venerdì 13 settembre 2013

Crostata con marmellata di fichi.


Vi avevo già raccontato delle marmellate di mia madre, e si, quest'estate ha deciso di dedicarsi alle marmellate e ne ha fatte davvero di tutti i tipi! Mandarini, arance, prugne, e fichi!
Si fichi! Una marmellata buonissima, da provare assolutamente. Se poi avete un albero di fichi nel vostro giardino sono certa che apprezzerete davvero quest'idea perché, come ben saprete, questo frutto matura subito e molto spesso non si riesce a consumarlo, per cui, questa risulta essere un'ottima idea per evitare di sprecarlo e per fare felici i vostri amici!!!
Ovviamente potete fare semplicemente la marmellata o, come noi, la crostata di fichi! Eccovi la ricetta con annessi consigli della mamma ;-)


Vi racconto gli ingredienti:

Per la marmellata:
1kg di fichi già privati della buccia
600gr di zucchero semolato
la scorza grattugiata di mezzo limone verde

Per la frolla:
300gr farina 00
150gr burro
80 gr zucchero
1 uovo intero + 1 tuorlo
la scorza grattugiata di un limone
1 pizzico di sale

Mettete in un tegame i fichi ben puliti e tagliati a pezzi, lo zucchero e la scorza di limone grattugiata. Mettete il tegame su fuoco molto basso e portate a cottura mescolando continuamente. Vedrete che pian piano il tutto arriverà a bollore e la frutta si disferà creando una consistenza cremosa, ci vorranno circa 40/45 minuti. Quando la marmellata vi sembrerà mediamente densa fate la prova per capire se è pronta.

Consiglio della mamma: mia madre ne versa un cucchiaino su un piatto e lo mette in verticale, se la marmellata scivola lentamente allora è cotta, se invece scivola troppo velocemente allora è ancora liquida per cui va fatta cuocere per qualche altro minuto e poi si riprova.

Quando sarà pronta versatela in dei vasetti di vetro e chiudeteli bene.

Secondo consiglio della mamma: una volta chiusi, capovolgeteli i vasetti, il calore della marmellata provvederà a creare il sottovuoto. Lasciateli così fin quando si raffreddano.

Per la crostata, cha abbiamo fatto insieme :-), abbiamo proceduto preparando la pasta frolla in modo tradizionale. Abbiamo fatto una fontana al centro della farina, aggiunto zucchero, scorza di limone, burro freddo tagliato a cubetti e uova, impastato il tutto fino ad ottenere un composto compatto che abbiamo poi avvolto nella pellicola e fatto riposare in frigorifero per circa mezz'ora.
A questo punto abbiamo steso la frolla lasciandola alta circa mezzo centimetro, l'abbiamo messa in una teglia imburrata e ci abbiamo versato uno strato abbondante di marmellata. Abbiamo decorato con delle strisce di pasta frolla che ci eravamo tenute da parte e quindi cotto in forno a 180° per circa 45 minuti.

C'è da leccarsi i baffi :-) Per cui buon appetito a tutti!!!








  
 
 

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...