giovedì 26 settembre 2013

Cheesecake pesche ed amaretti. Attimi di felicità per una cena di fine estate.


Ci sono giornate in cui mangiare qualcosa di dolce ti risolleva davvero il morale come nessun'altra cosa può fare, vi assicuro questo è uno di quei dolci che può fare miracoli!!!

lunedì 23 settembre 2013

Pantreccia ai pomodori secchi e fontina!


Questo non è proprio un pane ma un pan brioche, infatti viene fatto senza acqua ma con latte e uova. Farcito poi con i pomodori secchi, la fontina e l'origano fresco risulta saporito e profumatissimo, una vera delizia!!!
Vi consiglio di provarlo assolutamente anche perché, vista la crisi della mia bilancia, presto mi sa che si inizia la dieta!!!!! Per cui addio ricettine caloriche!!!!!!
Ma intanto gustatevi questo pantreccia :-)


venerdì 20 settembre 2013

Crema di caprino al profumo d'agrumi.


Questa più che una ricetta, è uno sfizio. Si tratta di una crema fatta con caprino di latte vaccino che potete trovare comunemente in commercio. L'ho semplicemente aromatizzata con la scorza degli agrumi, ecco questo potrebbe essere più difficile, oggigiorno non è semplice trovare in circolazione agrumi non trattati così da poterne usare tranquillamente la scorza, ma i negozi biologici che sono ormai diffusissimi possono dare una mano.
L'idea mi è nata da una ricettina fatta con una coppia di amici miei, ricettina che presto cercherò di raccontarvi.
Intanto, mentre io mi preparo per il mio week end di relax e dolcezze, voi provate questa chicca e poi fatemi sapere!

mercoledì 18 settembre 2013

Sicilia in tavola: Melanzane ripiene di pane con cipolle in agrodolce.


E con questa vi prometto che per questa stagione ci fermiamo con le ricette sulle melanzane! Ma che ci posso fare se sin da piccola me le hanno fatte mangiare in tutti i modi, vi avevo detto che ci avrei potuto scrivere un libro.
Questa ricetta nasce da mia zia Pina, mia madre le prepara in un altro modo, ma questa è un'altra opzione che vi racconterò la prossima volta.

Le melanzane della zia sono semplicissime ma molto buone, sono ripiene  semplicemente di pane, melanzane e capperi, poi cotte in agrodolce con le cipolle.

Ma non avete già l'acquolina in bocca? Allora eccovi la ricetta, provatele!

martedì 17 settembre 2013

Perchè i sogni si avverano. Blogger We Want You!


Questo post lo scrivo per un motivo ben preciso, lo scrivo perché è questo che richiedono per diventare una IT-blogger di Grazia. Vogliono vedere come scrivi, cosa hai da dire, se hai qualcosa da dire. Io di cose da dire penso di averne, di averne molte, di avere entusiasmo e tanta voglia di fare, voglia di cucinare, voglia di viaggiare, voglia di condividere con voi le mie esperienze.

Il mio blog è appena nato ma io voglio provarci lo stesso, so che come me di food blogger ce ne sono migliaia, molti anche più bravi di me, magari più capaci, magari più esperti,  ma non importa, provarci, sempre, comunque, ecco il mio motto.
Perché io il mio blog l’ho aperto credendoci, credendo che ogni cosa che ci accade nella vita abbia un senso, che ogni mattoncino abbia il suo posto nella costruzione della nostra casa, che forse quando lo posiamo quel mattoncino ci chiediamo se sia quello giusto, se lo abbiamo messo nel  posto esatto, se lo abbiamo incastrato bene tra gli altri. La verità è che le risposte a queste domande non esistono, bisogna aspettare, bisogna vedere, bisogna vivere e lasciare che la vita faccia il suo corso.

venerdì 13 settembre 2013

Crostata con marmellata di fichi.


Vi avevo già raccontato delle marmellate di mia madre, e si, quest'estate ha deciso di dedicarsi alle marmellate e ne ha fatte davvero di tutti i tipi! Mandarini, arance, prugne, e fichi!
Si fichi! Una marmellata buonissima, da provare assolutamente. Se poi avete un albero di fichi nel vostro giardino sono certa che apprezzerete davvero quest'idea perché, come ben saprete, questo frutto matura subito e molto spesso non si riesce a consumarlo, per cui, questa risulta essere un'ottima idea per evitare di sprecarlo e per fare felici i vostri amici!!!
Ovviamente potete fare semplicemente la marmellata o, come noi, la crostata di fichi! Eccovi la ricetta con annessi consigli della mamma ;-)

martedì 10 settembre 2013

Braciolettine!


Questo piatto è tipico dalla tradizione messinese ed io ne sono davvero un’esperta. Non richiede molti ingredienti ma vi assicuro che farlo lontano dalla Sicilia non è così semplice, perché vi chiederete? Il taglio della carne. Ogni volta che mi presento da un macellaio chiedendo di tagliarmi la carne per farlo vi assicuro che inizia la lotta, o vogliono darmi delle fette troppo sottili o delle fette troppo spesse, ma non dobbiamo fare ne un carpaccio ne degli involtini giganti! Diciamo che lo spessore perfetto è due millimetri.

Poi quello che vi occorre e fare pratica, ci vuole una buona manualità perché il bello è nel riuscire a farle tutte della stessa dimensione. Il mio trucco è di avvolgerle nella mano sinistra e nel frattempo farle girare lentamente con la destra in modo da usare il palmo della mano come misura e dare così a tutte la stessa altezza. E' più facile da fare che da spiegare per cui esercitatevi!!! Poi mi direte com’è andata.
Ah, stavo dimenticando! Come vedete dalla foto, le ho servite con una veloce ratatouille di verdure al curry, vi lascio la ricettina anche di questa ;-)

domenica 8 settembre 2013

Smile. Si vive! E adesso chiedimi se sono felice.


La mia risposta è solo e semplicemente questa, lo sono, sono felice!
In questi giorni non faccio altro che pensare a questo, al fatto che mi sento felice, che mi sento bene, che credo che la vita sia bellissima e che sento, non so perché, che delle cose importanti stanno per accadermi, sento che qualcosa di meraviglioso è là, sento che qualcosa mi sta aspettando.

Sapete, non so spiegare il perché, non so se a voi questa cosa sia mai accaduta, ma a me si, adesso. Ci sono dei periodi in cui senti, se così si può dire, che la vita ti sorride, e per me è uno di questi.

Ed ecco perché oggi scrivo questo post, per questo motivo, perché ho bisogno di dirlo, di gridarlo, di urlarlo al mondo, di dire a tutti che sono felice!!! Di una felicità vera, profonda, che non avevo mai provato prima, che non credevo esistesse, di una gioia vera che ti scalda dentro, che ti fa pensare che qualunque cosa accada intorno a te la tua serenità non potrà svanire.


venerdì 6 settembre 2013

La crema di limoncello !


Che di ricette me ne sarei riportate indietro tante dalla Sicilia ve l'avevo già preannunciato, ma non so se questa ve l'aspettavate, una ricetta che non si mangia, si beve!!!
E si, si beve! Una squisita crema di limoncello da fare in casa. Questa crema è diventata una delle ricette must di mia madre, ne produce quantità industriali che riusciamo a consumare in men che non si dica. Sapete come vanno queste cose, sere d'estate, cena con gli amici, terrazzo in riva al mare, e che fai? non ti bevi un bicchierino di crema di limoncello gelata??!!
E allora eccovi la ricetta! Quella di mia madre è una versione ottima perché allo stesso tempo semplice, veloce e leggera, infatti, a differenza di molte altre, non usa la panna.
Provatela subito, potete berla già dopo otto giorni o conservarla a lungo, ammesso che riusciate a resistere ;-).

martedì 3 settembre 2013

In cucina con Marina. Paccheri con spada e melanzane !


Secondo me, non vorrei dirvelo, ma la cucina a casa mia sembra essere proprio un vizio di famiglia!

Andare a mangiare da mia cugina Marina è come andare al ristorante, con la sola variante che devi iniziare un'attenta e doppia preparazione almeno due giorni prima.

Primo, preparazione psicologica: a casa sua una tavola con meno di dieci portate non l'ho mai vista per cui bisogna mettersi nell'ordine di idee che dovrai mangiare molte, ma molte, ma molte cose!

Secondo, preparazione fisica:  per riuscire ad assaggiare metà delle cose che prepara devi almeno saltare il pranzo, se poi le vuoi assaggiare tutte allora devi digiunare almeno per 24 ore :-), e si, perché diciamo che il problema con lei, se così lo possiamo definire, sono le quantità! O cucina per almeno il doppio delle persone che ha invitato a cena o non si sente tranquilla.
Ma che dire, cucina davvero troppo, ma troppo bene!!!!

Insomma, dopo tutto questo credo che possiate capire il suo entusiasmo quando le ho raccontato di tutto questo, del blog, delle ricette, delle ricette da fare insieme, una ricetta con Marina.

E così sono andata a casa sua, una sera di Agosto, a prepararla questa ricetta, e ovviamente, la preparazione di un piatto per il blog è diventata l'occasione per una cena con 9 persone, 12 antipasti, un primo abbondante e due dolci, ve l'ho detto, il problema sono le quantità!

Comunque, a parte gli scherzi, andiamo alle cose serie! Questa ricetta è squisita, molto semplice, sicilianissima, e io l'adoro :-) ecco perché ho chiesto a Marina di regalarla a me e a voi, per cui provatela e fateci sapere che ve ne pare.


Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...