domenica 7 luglio 2013

Perchè tutti possiamo brillare.

Oggi non vi lascio una ricetta ma una poesia, una poesia tratta da un discorso di un grande uomo che con le sue azioni ha cambiato la vita di tanta gente, anzi, ha fatto si che molte persone potessero averla una vita.

Questa poesia  mi ha colpita sin dalla prima volta che l’ho letta e spesso lo rifaccio, in quei momenti in cui mi sento un po' giù, in cui penso di non poter riuscire, in cui penso di non poter brillare.
La leggo per ricordarmi che questo non è vero.
Perché tutti possiamo brillare.
Perché tutti brilliamo.
Perché brilliamo solo nel momento in cui non abbiamo paura di farlo.

La nostra paura più profonda
non è di essere inadeguati.
La nostra paura più profonda,
è di essere potenti oltre ogni limite.
E’ la nostra luce, non la nostra ombra,
a spaventarci di più.
Ci domandiamo: ” Chi sono io per essere brillante,
pieno di talento, favoloso? “
In realtà chi sei tu per non esserlo?
Siamo figli di Dio.
Il nostro giocare in piccolo,
non serve al mondo.
Non c’è nulla di illuminato
nello sminuire se stessi cosicché gli altri
non si sentano insicuri intorno a noi.
Siamo tutti nati per risplendere,
come fanno i bambini.
Siamo nati per rendere manifesta
la gloria di Dio che è dentro di noi.
Non solo in alcuni di noi:
è in ognuno di noi.
E quando permettiamo alla nostra luce
di risplendere, inconsapevolmente diamo
agli altri la possibilità di fare lo stesso.
E quando ci liberiamo dalle nostre paure,
la nostra presenza
automaticamente libera gli altri.
Nelson Mandela

Con grande ammirazione, grazie.
Emanuela

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...